Crostata “a modo mio” , di Antonietta Sorrentino .

Crostata “a modo mio”

 
Tempo di preparazione

Tempo di cottura

Tempo totale

 

Un trionfo di frutta, buono per ogni occasione.
Porzioni: 8

Ingredienti ricetta
per la pasta frolla
  • 200 g di farina
  • 2 tuorli
  • essenza di vaniglia
  • 100 g di zucchero
  • 125 g di burro
per la crema
  • 100 g di farina
  • 150 g di zucchero
  • 5 tuorli
  • 400 ml di latte
  • aroma dolce
  • due cucchiai di limoncello

Preparazione dolce
  1. Dopo aver preparato la pasta frolla e creato un panetto mescolando insieme farina e uova e poi zucchero e burro morbido o direttamente liquido, lascio il tutto a riposare per circa un’ora sotto un canovaccio.
  2. Nel frattempo preparo la crema.
  3. Preparo la crema pasticcera mescolando i vari ingredienti senza mai far raggiungere l’ebollizione al latte. Quando il composto è ben addensato verso due cucchiai di limoncello o di un altro liquore a base di fretta. Infine lo lascio raffreddare con sopra una pellicola trasparente per evitare la formazione della crosta.
  4. Stendo il panetto di pasta frolla, in una teglia foderata con carta da fono dal diametro di circa 30 cm e con una forchetta bucherello la base. Poi aggiungo la crema. Faccio cuocere il tutto in forno.
  5. Quando si è ben raffreddata non resta che dare libero sfogo alla propria fantasia e decorare come meglio si crede. L’ideale per rendere l’effetto visivo più gradevole è utilizzare kiwi, banane, ciliege, fragole e pesche sciroppate.
  6. Per far mantenere la frutta brillante aggiungo anche della colla di pesce, prima stemperata con acqua fredda o a temperatura ambiente.

Gli agrumi nei dolci : una bontà invernale .

Gli agrumi nelle ricette di dolci, di Matilde VicenziCare amiche,

se è vero che l’estate è la stagione principe della frutta, è anche vero che in inverno abbiamo a disposizione gli agrumi: una magnifica fonte di gusto, colore, e anche nutrizione.

Questi frutti offrono proprio in questo periodo il massimo del gusto e dell’aroma, perché in piena maturazione: utilizziamoli!

L’arancia – e gli agrumi in genere – in cucina sono spesso collegati al mondo del salato… ma vi assicuro che anche molte squisite ricette di dolci impiegano arance, mandarini, limoni, pompelmi e cedri.

Per questo vi consiglio caldamente di provare!

Qui su MatildeTiramiSu, tra le centinaia di ricette di dolci presenti, molte valorizzano bene questi frutti, belli da vedere, gustosi da assaporare e nutrienti da mangiare.

Visto il periodo, partirei da quelle specialità che abbinano gli agrumi… al Natale, come i Panettoncini agli Amaretti e Arance di Valeria, o l’ottima Crostata Speziata di Natale agli agrumi di Eleonora, specialità che non hanno nulla da invidiare ai più conosciuti (e commerciali) dolci natalizi.

Vi sono poi le ricette che abbinano agrumi e cioccolato, un mix sempre insuperabile, come la Crostata di Arance e Cioccolato, di Lidia o la Ciambella di Paola, o ancora la Charlotte di Stella, che impiega bene i miei Savoiardi

Le citazioni potrebbero andare avanti fin troppo, mi limiterò a due sole altre ricette, della categoria, a me molto cara, dei dolci al cucchiaio.

Vi consiglio la Mousse Ricotta Amaretti e Limone di Maria Antonietta, con i miei Amaretti d’Italia e – per finire - un Tiramisu, quello all’Arancia e Cannella di Barbara, foodblogger con il suo “L’alveare delle delizie”.

Prima di salutarvi, care amiche, vi ricordo qualche piccolo suggerimento nella fase di preparazione dell’agrume per la vostra ricetta:

- Se utilizzate scorze, assicuratevi che i frutti non siano stati trattati in alcun modo

- Nello sbucciarli, utilizzate un coltellino corto, affilato e ben appuntito

- Ricordate sempre di “sbucciare” anche i singoli spicchi, specia quando sono usati per una decorazione

Aspetto le vostre ricette di dolci a base di agrumi allora… a presto e ancora buon anno!

Panettoncini amaretti e arancio per Matilde

mousse ricotta amaretti limone

Tiramisu arancia e cannella per Matilde